Warning

Alpin de Trieste - Novembre 2013

Sabato 16 Novembre 2013 00:00
Stampa

172nov13E' online il numero di Novembre de l'Alpin de Trieste

Anche questo mese,anzi sopratutto queste mese, la copertina è dedicata all'indiscutibile italianità di Trieste, italianità che qualcuno cerca (inutilmente ) di mettere in discussione....

Ne parliamo ancora a pagina 3 con il pezzo dal titolo "Ci provano ancora...." e, dopo aver dato fin troppo spazio a chi (certi movimenti anti italiani) decisamente non lo merita, riprendiamo a parlare di Storia Patria, storia Alpina e vita di Sezione.

A pag 2 la comunicazione del cambio al comando della Regione Militare Friuli Venezia Giulia tra il Generale Pellegatti e Generale Guarisco.

Alle pagg 4 e 5 due racconti del nostro Nino Comin dal titolo "L'Alpino Fulvio Scognamiglio " e "8 giugno 1917 -la mina di Monte Zebio"

Alpini e montagna rappresenta un connubio indissolubile ...e spesso tramandato da padre in figlio/a ...ecco quindi i racconti di gite con gli Alpini di Maura Bonifacio a pag.8 e gite con i figli degli Alpini di Mauro a pg. 23

Da pag 10 prosegue la rassegna dedicata al "com'era... com'è" delle nostre montagne durante il primo conflitto mondiale ed oggi a cura di Giuliano Bianchi.

Dopo i numerosissimi "Flash sulla Sezione" , a pag 18 un interessantissimo pezzo di Livio Fogar dal titolo "Das ist mord! " sulla storia di due martiri fucilati dai tedeschi, un prete e ...un SS che si era rifiutato di sparare al prete

A pag 21 i "Calci del Mulo"  seguiti da un pezzo della nostra Lucia Dandri sull'escursione a Cima Valderoa, cima testimone dell'atto eroico che valse la Medaglia d'Oro a Guido Corsi , eroe cui è intestata la nostra Sezione.

A pag.23 un brano da un amico ligure della nostra Sezione, l'Alpino Mario Carlo Romagnol (MC) sulla vita dello zio Carlo, Alpino, caduto in Russia

Seguono i brani di Arrigo Curiel, una corrispondenza tra il nostro Presidente, Fabio Ortolani e il precedente Presidente nazionale Corrado Perona .

Per concludere il consueto "Fieno in baita"

Nota del redattore:

Contariamente a quanto affermato da alcuni esponenti del cosidetto MTL , il nostro Giornale Sezionale NON usufruisce di soldi dallo Stato per la pubblicazione , è proprio grazie alle spontanee donazioni dei nostri lettori, all'autofinanziamento degli Alpini di Trieste , al lavoro a titolo gratuito del Direttore di testata (Art.Alpino), del comitato di Redazione (Alpini) e di tutti coloro che inviano quotidianamente articoli e brani da pubblicare che bimestralmente il giornale "L'Alpin de Trieste" viene pubblicato  

 Il numero di Novembre è visualizzabile anche cliccando qui

Ultimo aggiornamento Lunedì 20 Gennaio 2014 12:26