www.anatrieste.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

22° CISA - TRIESTE 2018 - l' organizzatore

E-mail Stampa PDF

 

Già in passato avevo tentato di portare nella nostra città il Convegno Internazionale della Stampa Alpina. Mi veniva obiettato che Trieste è troppo lontana, che non è adatta, che la ferrovia tra Mestre e Trieste è scadente, che gli alberghi e ristoranti non sono adeguati e così via …

Alla fine però ce l’ho fatta ed ho ottenuto il consenso: il 22° CISA sarà a Trieste!

Affiancato da un valido team mi sono messo al lavoro con entusiasmo ma anche … con una fastidiosa bronchite che non si decideva a lasciarmi nonostante sostanziose dosi di antibiotici!

Le date stabilite sono state sabato 24 e domenica 25 marzo, ma i primi partecipanti, quelli provenienti da più lontano sono arrivati già venerdì. Qualcuno, volendo visitare la nostra città con comodo da turista è arrivato un paio di giorni prima per poi ripartire il lunedì.

Per la riunione il Comune di Trieste ha messo a disposizione gli auditorium del Museo Revoltella e del Salone degli Incanti. L’argomento trattato è stato “Cosa c’è nei nostri giornali”, ossia gli stili, l’evoluzione e gli argomenti della stampa alpina, nonché programmi per il futuro e considerazioni per aumentare sempre di più il livello qualitativo.

Sabato sera alle 19:00, al termine dei lavori pomeridiani, gli alpini hanno sfilato da piazza Venezia a Piazza Unità d’Italia preceduti dalla fanfara della Sezione di Palmanova e da alcuni figuranti in uniforme della Grande Guerra. Sotto i volti del Municipio è stata deposta una corona d’alloro ai piedi della targa che riporta la motivazione della Medaglia d’Oro al V.M. assegnata alla Città di Trieste. Alla fine la fanfara ha tenuto un breve concerto in piazza.

L’organizzazione dell’evento è stata resa possibile grazie alla cooperazione del Comune di Trieste, al contributo di Promoturismo FVG, a quello dell’ANA, ma anche soprattutto alla preziosa collaborazione di numerosi Alpini triestini volontari.

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 13 Aprile 2018 08:40  

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna