www.anatrieste.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Alpin de Trieste - Maggio 2011

E-mail Stampa PDF

Maggio 2011E' online il numero di Maggio de l'Alpin de Trieste

Continua anche in questo numero il "Diaro di Guido Corsi" , siamo giunti al suo ultimo anno di vita , il 1917 e, come in un continuum temporale , seguono i due articoli su "Gorizia 1916 " e sulla tristemente nota "Mina del Cimone" dell' instancabile Nino Comin. Numero imperniato sulla Prima Guerra Mondiale, infatti anche la recensione tocca questo periodo storico : il nostro Burresi ha recensito un libro ( purtroppo solo in inglese) di M.Thompson dal titolo "The White War" ("La Guerra Bianca") .
Da pagg 10 le "lettere al Direttore" dove si parla di ideali e senso del dovere , di  amore fraterno sia tra consanguinei ( la lettera della sorella di un' Alpino ) e di quel sentimento nato tra commilitoni, tra Alpini, quello che unisce noi Alpini, quello che ci ha unito a Matteo Miotto . Prima dei consueti "Calci del Mulo", Paolo Tonini propone il suo resoconto sull'incontro di PC del 26 Febbraio a Padova.
A Pagg 14, tiratina di orecchie per noi giovani dal buon Mauro Bonifacio (Alpiere) sull'attività in montagna dei Ruspanti ,mentre Magaraggia fa il punto sulle ultime gare di Tiro con il "Garand" e gli ottimi risultati raggiunti dalla Sezione . Dopo i "Flash sulla Sezione" , un altro ricordo del "nostro Capitano" , il compianto Nino Baldi, è ormai passato qualche anno dalla sua scomparsa ma il vuoto che ha lasciato in noi ( ndr : in me in particolare ) è enorme .... A Concludere il resoconto di Giuseppe Ielen su " Il plotone di Malga Sorgazza"
Zaino a terra , purtroppo, per l' Artigliere della Batteria 22 , Umberto Stoini e per l' Alpino Marco Zelco.
Ci hanno inoltre lasciato Adriana Zandegiacomo, figlia di Giovanni Zandegiacomo (Alpino in Libia con il Gen. Cantore ) e madre di Diego Redivo mentre, al momento di andare in stampa, apprendiamo il decesso della cara Flavia, moglie dell' ex Presidente Aldo Innocente .


Il numero di Maggio è visualizzabile anche cliccando qui

Ultimo aggiornamento Sabato 23 Luglio 2011 10:37  

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna